Il mulo

Alla mostra permanente non poteva mancare l’amico fraterno e indispensabile dei soldati. Il mulo trasportava ogni tipo di materiali, tra cui come potete osservare in foto, le casse di cottura che servivano a mantenere calde le vivande per molte ore, per dare un rancio caldo ai militari.
Queste casse di cottura furono in dotazione all’Esercito Italiano dal 1909, quando gli austriaci allora alleati, passarono il modello agli italiani, e vennero mantenute fino agli anni 1980 circa, ed erano in uso esclusivo alle truppe alpine.

No Comments

Post a Comment